Siamo spiacenti si è verificato un errore di comunicazione con Facebook.

Riprova più tardi o in alternativa clicca "Accedi Gratis"

Neuromarketing: i 6 stimoli per coinvolgere il cliente

Esempi di campagne pubblicitarie e di advertising on line che si sono distinte per efficacia o per fallacità.

Presentato da

Mariano Diotto

Il workshop presenta i 6 stimoli che permettono di persuadere il cervello primitivo: personale, confrontabile, tangibile, memorabile, visivo, emotivo. Lo stimolo rappresenta il cambiamento percettivo nel pubblico, innescando una reazione prevedibile nel cervello del nostro ascoltatore. I 6 stimoli sono un modello che costituiscono un sistema comunicativo che permette di influenzare le scelte operate dal cervello. Per ogni stimolo presentato verrà anche illustrato il rispettivo bias cognitivo che entra in campo e che permette la memorizzazione del prodotto o servizio proposto.
Nel workshop verranno presentati esempi di campagne pubblicitarie e di advertising on line che si sono distinte per efficacia o per fallacità.
Come posso usare i 6 stimoli per innescare un meccanismo di riconoscibilità di un mio prodotto?
È possibile coinvolgere il mio cliente con le tecniche di neuromarketing?
Ma queste tecniche fanno veramente aumentare le vendite?

TARGET
Se sei un marketer e necessiti di conoscere nuovi approcci creativi.
Se sei un creativo o un pubblicitario e vuoi aumentare i tuoi risultati in termini di clienti e vendite grazie ad un approccio strutturato innovativo.
Se sei un web marketing manager e stai cercando una nuova modalità progettuale di presenza nel web performante e differenziante.
Se sei un imprenditore e professionista e vuoi conoscere i segreti che ci sono dietro ad una comunicazione efficace.

Accedi al workshop

Leggi l'informativa

Se sei già registrato a Smau clicca qui